Scegli tra i 217 quadri presenti nel sito, oppure ORDINA SU COMMISSIONE un dipinto non ancora in catalogo.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
FAQ
 
 
SPESE DI SPEDIZIONE SEMPRE GRATUITE IN TUTTA  ITALIA.
 
L'artista NON dipinge su stampe né su tele moderne (clicca qui per maggiori informazioni).
 
Tutte le foto presenti in questo sito sono state fatte ai nostri dipinti eseguiti interamente a mano dall'Artista della Falsi d'Autore Giulio Romano.
FALSI D'AUTORE GIULIO ROMANO 
LA COPIA 
 
Le opere della Falsi d'Autore Giulio Romano sono eseguite interamente a mano dal nostro Artista in ogni fase della loro creazione (dalla costruzione del telaio alla preparazione della tela grezza) e sono utilizzati gli stessi procedimenti e materiali adoperati dai grandi maestri del passato.  
La preparazione della tela di lino grezza con gesso e colla di origine naturale, permette la formazione naturale delle crepe e delle microcrepe, dando al dipinto lo stesso aspetto antico degli originali nei musei; anche per i dipinti su tavola la preparazione è sempre con un composto di gesso.  
(NON SI UTILIZZANO VERNICI MODERNE PER OTTENERE LE CREPE, LE QUALI SONO ASSOLUTAMENTE INADATTE PER LE OPERE REALIZZATE ALLA MANIERA ANTICA)  
I colori stesi con cura sono di puro pigmento in polvere.  
I quadri sono realizzati generalmente olio su tela, ma possono anche essere eseguiti su tavola e con l'antica tecnica trecentesca della tempera a base d'uovo.  
Eseguiamo lavorazioni con oro puro in foglia e in conchiglia, molto in uso nelle Icone del 1200/1300 (Vedi esempio: Duccio di Buoninsegna) ma ancora in voga per tutto il 1400 con la tecnica detta "punzonatura".  
Tutti i materiali usati sono gli stessi che vengono ancora oggi adoperati per il restauro pittorico.  
Realizzazione anche in grandi dimensioni, fino a 3 metri di lunghezza.  
I dipinti della Falsi d'Autore Giulio Romano sono garantiti da certificato nella loro realizzazione interamente a mano. Il valore delle nostre opere aumenteranno sempre di piu' nel tempo.  
(Guarda il VIDEO INFORMATIVO sulle opere della Falsi d'Autore Giulio Romano) 
TEMPERA ANTICA  
La tempera antica si ottiene miscelando un composto all'uovo con i pigmenti puri in polvere ed è la tecnica pittorica usata dal 1200 fino alla fine del 1400, prima che la pittura ad olio divenisse diffusa. Beato Angelico, Botticelli, Paolo Uccello, etc. usavano questo tipo di pittura.  
(In questa copia dell'Annunciazione del Beato Angelico eseguita dall'Artista della Falsi d'Autore Giulio Romano , è stata aggiunta l'antica tecnica della lavorazione dell'oro puro in foglia)  
TECNICA MISTA RINASCIMENTALE  
La tecnica mista fu utilizzata durante il periodo di transizione dall'abbandono definitivo della pittura all'uovo trecentesca (molto lenta ed elaborata) alla nuova innovazione della pittura ad olio (più rapida e che consentiva cambiamenti o correzioni, cosa impensabile con la pittura all'uovo trecentesca). I pittori a cavallo del secolo (tra il 1400 e il 1500) come ad esempio Raffaello Sanzio, usavano la tecnica mista sfruttando i vantaggi dell'una e dell'altra: la prima stesura avveniva con la miscela all'uovo di più facile essiccazione e le stesure successive venivano eseguite ad olio, il quale permetteva una maggiore possibilità di lavorare sullo sfumato (in quanto il colore restava fresco più a lungo).  
(Copia di Raffaello eseguita dall'Artista della Falsi d'Autore Giulio Romano, alla maniera raffaellesca)  
PITTURA AD OLIO  
La pittura ad olio fu introdotta in Italia da Antonello da Messina alla fine del 1400 (prima era utilizzata esclusivamente dagli artisti fiamminghi); fu ben accolta dagli artisti e divenne nel giro di pochi decenni, l'unica tecnica utilizzata da tutti i pittori dal 1500 in poi. La pittura ad olio consiste nel miscelare i pigmenti puri in olio (di lino o di noce a seconda del pittore) in sostanze oleose (grasse) donando ai dipinti brillantezza e corposità ai colori.  
(Copia ad olio su tela eseguita dall'Artista della falsi d'Autore Giulio Romano di Beatrice Cenci)  
ICONE RUSSE (Icone d'Oriente)  
Le Icone d'oriente sono realizzate su tela incollata su tavola ricoperta di strati di colla e gesso; come per le Icone italiane si utilizzavano oro puro in foglia e pigmenti miscelati con il tuorlo d'uovo. Le nostre copie seguono in ogni dettaglio la stessa preparazione e lo stesso tipo di lavorazione.  
(Copia di un Icona russa del XVII sec. eseguita dall'Artista della Falsi d'Autore Giulio Romano, dove è stata inserita la foglia d'oro con successiva lavorazione di invecchiamento, con incurvatura della tavola)  
MINIATURE  
Le Miniature rappresentano una buona parte della pittura sia italiana che straniera; la Falsi d'Autore Giulio Romano non poteva non ricreare questi capolavori tanto amati: le miniature, eseguite su carta o pergamena, sono riprodotte perfettamente dal nostro artista, utilizzando il famoso composto a base d'uovo e gomma arabica.  
(Copia del "Mese di Aprile" eseguita dall'Artista della Falsi d'Autore Giulio Romano, dove sono state inserite le lavorazioni con oro puro in conchiglia)  
STILE AFFRESCO 
L'artista utilizza la "tempera all'uovo" diluita per creare un effetto "stile affresco" per tutte le opere ricche di particolari ed eseguirle in dimensioni ridotte rispetto all'originale; l'aspetto è simile a quello dell'affresco e con questa tecnica si possono creare piccoli dettagli durante una lavorazione più lunga.  
 
(Con questa tecnica l'Artista della Falsi d'Autore Giulio Romano ha potuto ricreare un maestoso dipinto quale la "Scuola d'Atene" di Raffaello Sanzio nelle dimensioni ridotte di 90 X 130 cm.) 
AFFRESCHI  
La tecnica ad affresco è una delle più complesse per via della preparazione della base su cui dipingere e la rapidità che richiede; una volta terminato il dipinto esso viene con la tecnica dello strappo, letteralmente strappato dal supporto su cui l'artista l'ha creato, per essere poi applicato su tela o tavola a scelta dal cliente. L'operà potrà così essere incorniciata e appesa al muro oppure applicata direttamente sulla parete. Per far eseguire su commissione dall'artista un affresco è necessario che l'opera scelta sia di medie o grandi dimensioni e con un numero di particolari ridotti. (Per dipinti in piccole dimensioni e numerosi dettagli vedi la tecnica "Stile affresco"). 
(Copia di un particolare della "Messa di Bolsena" eseguita dall'Artista della Falsi d'Autore Giulio Romano ad affresco.)  
SCREPOLATURE NEGLI AFFRESCHI E NEI DIPINTI IN STILE AFFRESCO 
L'artista ricrea perfettamente le screpolature, i graffi e le zone scrostate anche negli affreschi e nei dipinti in stile affresco, in modo che l'opera sia come l'originale in ogni sua parte.  
(Screpolature ricreate dall'Artista della Falsi d'Autore Giulio Romano nel dipinto in stile affresco del "Giovane che legge Cicerone" di Vincenzo Foppa) 
IMPRESSIONISMO E POST-IMPRESSIONISMO  
Gli impressionisti furono i primi ad utilizzare le tele già preparate e i colori in tubetto, ma non erano come le tele "moderne" che si trovano oggi nei supermercati. La Falsi d'Autore Giulio Romano ricrea personalmente il tipo di tela come veniva trattata alla fine dell'Ottocento e i colori pastosi dei tubetti utilizzando solo i pigmenti in uso all'epoca.  
(Copia dell'opera impressionista "La giapponese" di Monet eseguita dall'Artista della Falsi d'Autore Giulio Romano) 
MOVIMENTI ARTISTICI NOVECENTESCHI  
Per tutto il Novecento gli artisti hanno lavorato sui più svariati supporti (carta stampata, cartone, tele moderne, stoffe e molto altro) e la Falsi d'Autore Giulio Romano esegue tutte le opere richieste dai clienti, fedelmente agli originali, salvo quando è il cliente a richiedere che venga sostituito il supporto. (Per maggiori informazioni al riguardo, visitare la pagina: "COSA OFFRIAMO")  
Vedi inoltre: ALBERI GENEALOGICI  
Per informazioni o ordinazioni scriveteci a: info@pec.falsodautoregiulioromano.it  
IL NOSTRO PROFILO SU INSTAGRAM 
 
Vedi anche
 
 
HOME